[Audi quattro Historic Rally team] – Vittoria la Lancia Delta Integrale. 13° posto per l’Audi quattro

 

Trionfo tutto italiano al 31° Sanremo Rally Storico, svoltosi nella cittadina ligure l’ 8/9 Aprile. A imporsi sulla corsa ci ha pensato l’equipaggio Pedretti/Baldaccini su Lancia Delta Integrale.

“E’ stata una battaglia infinita prima con Da Zanche, poi con Lucky. Sotto l’acqua e nella nebbia abbiamo cercato il massimo delle prestazioni della Delta e siamo riusciti a salire sul gradino più alto del podio. Sanremo è una gara con la G maiuscola e quella di quest’anno è stata veramente dura. Vincere così contro grandi avversari è ancora più bello.” Queste le parole di Pedretti a fine gara.

Dopo aver concluso la prima tappa al quarto posto, “Pedro” Pedretti, è riuscito a sfruttare al 100% le doti della propria vettura, prendendo il comando dalla settima prova speciale senza lasciarlo più. Non sono mancati comunque attimi di sofferenza, come quando per un problema alla frizione la coppia italiana, ha visto assottigliarsi il distacco dall’equipaggio in seconda posizione Lucky/Pons sempre su Lancia Delta Integrale. Alla fine stringendo i denti sono riusciti a tagliare per primi il traguardo con soli 1″7 di distacco dalla vettura gemella.

Terza posizione per la Porsche 911 RS della coppia De Zanche/Frasson arrivata con un distacco di 53″ dalla vettura vincitrice. Una gara, quella dei piloti su vettura tedesca, condotta in prima posizione nella prima fase di gara almeno finchè la strada non si è bagnata causa pioggia. Da li in poi per il duo italiano non c’è stato più nulla da fare.

A chiudere la top five troviamo un’altra Porsche 911 RS, quella di Musti/Granata arrivata a 1’41” di ritardo, seguita dalla Lancia Stratos di Comas/Vesperini arrivata con un distacco di 1’43”.

Per quanto riguarda la casa di Ingolstadt c’è da segnalare il tredicesimo posto della coppia Werner/Fischer su Audi quattro, arrivata sul traguardo con un ritardo di 12 minuti sulla vettura di testa.

Esclusa dalla competizione con troppa superficialità a nostro dire, l’ Audi Quattro del team Zippo – Cadore che proprio a pochi istanti dal via si sono visti “chiudere in faccia” il rally di Sanremo.

Classifica dopo 11 prove speciali: 1. Pedro – Baldaccini (Lancia Delta Integrale) in 1h49’27″5; 2. Lucky – Pons (Lancia Delta Integrale) a 1″.7; 3. Da Zanche – De Luis (Porsche 911 RS) a 53″; 4. Musti – Granata (Porsche 911 RS) a 1’41.1; 5. Comas – Vesperini (Lancia Stratos HF) a 1’43.5; 6. Canzian – Verbicara (Opel Kadett GT/E) a 8’33; 7. Rossi – Imerito (Porsche 911 SC) a 9’01; 8. Finati – Codotto (Fiat Abarth 124 Rally) a 12’26.7; 9. Rimoldi – Frasson (Porsche SC3000) a 13’06.9; 10. Calvetti – Conti (Porsche 911) a 14’18.5

 

Audi quattroRally Sanremo

Carlo Rimoldi • 14 Aprile 2016


Previous Post

Next Post