Audi R8 Green Hell – In arrivo una “Super R8” stradale?

Il marchio R8 Green Hell è stato depositato pochi giorni da Audi presso l’ufficio della proprietà intellettuale dell’ unione europea. Il richiamo alla leggendaria pista tedesca del Nürburgring ci fa immaginare ad una R8 pronta a domare “l’inferno verde”.

 Il capo di Audi Sport Oliver Hoffman ha affermato quasi due anni fa che la divisione performance sta portando avanti “alcune buone idee per un R8 più estrema”. Non siamo sicuri se si riferisse alla R8 Green Hell, ma Hoffman si sbilanciò dicendo il V10 avrebbe preso spunto dalla vettura da corsa GT3 , pur rimanendo completamente una versione stradale.

Se dunque Audi sta sviluppando una R8 ispirata alla GT3, aspettiamoci che la supercar a motore centrale sia più leggera e con più di potenza “spremuta” dal suo motore FSI da 5,2 litri.  Magari arriverà ai 631 CV della cugina Huracan evo di Lamborghini, e prendersi il record al Nürburgring, che appartiene appunto alla Lamborghini  Aventador SVJ con il tempo di 6:44.97 con al volante il pilota ufficiale squadra corse Marco Mapelli.

 

Altra ipotesi meno emozionante è quella che la casa dei quattro anelli abbia voluto semplicemente brevettare il marcio R8 green hell, ma che non darà vita ad alcuna supercar.  Questa infatti potrebbe essere l’ultima R8 prima  dell’avvento della supercar completamente elettrica e-tron GT.

Continuate a seguirci per tutte le ultime novità dal mondo Audi

e-tron gtr8r8 green hell

Yuri Lo Latte • 25 Marzo 2020


Previous Post